Latest Post

DOCTOR STRANGE NEL MULTIVERSO DELLA FOLLIA HEARTSTOPPER – La serie che TUTTI dovrebbero vedere BRIDGERTON – Trashata o roba seria? Storia in due stagioni
Verso Canalipoli

Appena sconfitta Fannie, esco dalla palestra e incontro la Camillona nazionale, che subito mi indirizza verso la prossima palestra, a Canalipoli, fino a ora inaccessibile in quanto serviva la MT Surf. (qui per le parti precedenti)

Guarda caso, la medaglia di Cuoripoli permette l’utilizzo di questa mossa, quindi…andiamo a farci una nuotata.

Canalipoli è accessibile da Giubilopoli. Mi dirigo sulle postazioni di pesca e attivo Surf.

In mio soccorso, viene un Bibarel selvaggio che mi trasporta sulla sua schiena. Molto simpatico, soprattutto perché si può intravedere visivamente l’identità del pokémon che mi accompagna. Mi chiedo se sia possibile vedere tutti i pokémon che possono usare Surf o solo Bibarel perché scelta standard. Rimarrei deluso, in caso di questa seconda eventualità.


C’è tanto da fare a Canalipoli!

In poco tempo giungo a Canalipoli, una città che trasmette molta freschezza e tranquillità.

Come sempre, faccio subito il tour della città.

In una delle case, abita un vecchietto smemorato che ha il talento di far dimenticare le mosse ai pokémon: il sempreverde Eliminamosse, che io personalmente non uso quasi mai.

A nord, vi è un luogo molto misterioso, familiare a chiunque abbia giocato il gioco originale: la Locanda del Marinaio.

Anni fa, era un luogo accessibile solo tramite evento speciale: si trattava di una quest extra in cui era possibile catturare il leggendario Darkrai.

Anche nel remake, la locanda ha la porta sprangata, quindi è inaccessibile. Sarà possibile entrarci, prossimamente? Magari con un bell’evento tramite codice seriale o internet? Non voglio solo Darkrai: voglio rivivere la missione intera.

Attraversando il ponte per visitare l’altra parte della città, mi imbatto per la millesima volta nel mio rivale Barry.

Non so se è più assillante lui o il Team Galassia.

Nel dubbio, lo sconfiggo e si calma.

In seguito finisco il tour di Canalipoli, lasciandomi la Palestra per ultima.

La biblioteca è piena di informazioni interessanti su Sinnoh e i pokémon che l’hanno creata.

A sud, invece, è presente un traghetto che ci trasporta sull’Isola Ferrosa, dove è possibile allenarsi per la Palestra.

Io non me lo faccio dire due volte e ci vado subito.

Entrato in una grotta, vengo accolto da un giovane di nome Marisio, che si offre di allenarsi insieme a me.

Il dungeon, quindi, è pieno di scontri a due, ma per fortuna Marisio, come Demetra, ci cura alla fine di ogni lotta.

Il suo compagno principale è Lucario, uno dei miei pokémon preferiti in assoluto. Che invidia, io ancora non ho avuto modo di ottenerlo. Lucario è il mio pokémon Lotta fisso, in squadra.

Scendendo più in profondità nella grotta, incontriamo dei caschetti familiari…e purtroppo non parlo della Carrà.

Ancora una volta, il Team Galassia è in mezzo alle scatole.

A ‘na certa, mi sono rotto le scatole: schierano sempre i soliti due/tre pokémon. Quanto odio la monotonia.

Io e Marisio, intanto, li distruggiamo in poco tempo. Alla prossima rottura di maroni, belli!


Finita la sessione di allenamento sull’isola, Marisio si congeda e mi ringrazia, regalandomi un Uovo.

Sapendo chi uscirà da quel regalo, esulto e mi preparo a una mezz’ora di corsa continua per tutta Canalipoli, così da schiudere l’uovo prima della Palestra.

Ci vuole MOLTO di più, rispetto a Manaphy, ma le mie fatiche vengono ricompensate: dall’uovo esce un piccolo e adorabile Riolu!

Finalmente ho il mio pokémon Lotta!

Sono ufficialmente pronto per la Palestra.


Il tipo di questa Palestra è Acciaio e il Capopalestra è Ferruccio, il papà di Pedro.

Il Capopalestra di Canalipoli

In effetti, l’uomo è letteralmente l’upgrade del figlio, sia fisicamente che in termini di pokémon, visto che sono sia di tipo Acciaio che di tipo Roccia.

Questo rende possibile sconfiggerlo in poco tempo anche con il mio Empoleon, visto che è sia Acqua che Acciaio.

Battaglia finita in poco tempo. Dateme la sesta medaglia, NOW.

La medaglia di Canalipoli

Esco dalla palestra e nemmeno il tempo di festeggiare che Barry mi si fionda ancora una volta addosso.

Per fortuna, niente scontro stavolta. Meno male, avevo metà squadra da curare.

Devo raggiungere Lucinda e il Professor Rowan in biblioteca perché hanno cose interessanti da raccontarmi…

RedNerd Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »