Latest Post

BULLET TRAIN – Mix di Giappone e caos americano. TEKKEN: BLOODLINE – Un adattamento decente, sì! DOCTOR STRANGE NEL MULTIVERSO DELLA FOLLIA

In tutta onestà…il Pokémon Presents di domenica scorsa (disponibile qui) non è stato malaccio, visto che sono stati mostrati contenuti per molti giochi dedicati ai Pokémon. A salvarlo dalla mediocrità, però, è stato l’annuncio a sorpresa con cui è stato chiuso l’evento: l’arrivo di “Pokémon Scarlet & Violet, i titoli che introdurranno la 9°generazione dei pokémon.

Se ero già contento di avere gratis contenuti nuovi per i remake di Sinnoh (l’evento di Shaymin tramite la Lettera di Oak) e “Leggende Arceus” (aggiunte al gameplay), con l’inaspettato teaser della 9°generazione ho volato altissimo.


Ovviamente, il primo trailer non ha mostrato molto, ma è bastato per incuriosirmi.

Innanzitutto, la regione (di cui ancora non sappiamo il nome) sembra molto carina.

C’è molta natura, è vasta e l’atmosfera è tropicale. Sembra mischiare bene Alola e Galar.

Durante il filmato, vengono mostrate diverse scene con i pokémon perfettamente visibili nell’erba alta.

Ciò mi fa ben sperare: che l’entusiasmo per il gameplay innovativo di “Arceus” abbia fatto capire ai programmatori di continuare su quella strada?

Per ora, non è stato fatto vedere niente, riguardo le modalità di gioco, quindi è impossibile esserne certi, ma secondo me hanno inserito qualche elemento buono dall’ultimo gioco uscito.

La grafica resta sempre carina e colorata, anche se ho notato già qualche sgranatura.

Vabbè, è pur sempre il trailer iniziale. Miglioreranno tutto entro il day one.

…Vero?


I protagonisti sono ancora una volta bambini.

Che bello.

E anche oggi, giocheremo nei panni di un adulto domani.

Capisco perfettamente che i giochi sono principalmente per i bambini, ma ci siamo anche noi trentenni a giocare (mi disp, Ditonellapiaga, but I love you always).

Dateci un gioco Pokémon maturo entro il 2030. Per favore.


Gli starter di “Scarlet & Violet!

Il trailer si conclude con l’introduzione degli starter della 9°generazione!

Personalmente, non li reputo così disastrosi. Non sono originali, certo, ma sono carini.

Iniziamo con lo starter di tipo Erba: Sprigatito.

Ricorda diversi pokémon, soprattutto Litten, lo starter di Alola.

Trovo curioso l’accostamento “felino” e “erba”. Questo sì che è originale.


Ora, passiamo allo starter di tipo Fuoco: Fuecoco.

Lui sì che buffissimo: è un incrocio tra Totodile, il draghetto di Puzzle Bobble e il GABIBBO.


Ed infine, lo starter di tipo Acqua: Quaxly.

Lui è già il mio cucciolo. Lo prendo al 100%.

Lo so che è il sosia di Ducklett (spero, infatti, che non evolva anche esso in un cigno), ma è troppo adorabile. Mi ricorda Paperino.

Non vedo l’ora di scoprire come saranno le loro evoluzioni…sperando non mi vengano spoilerate nei prossimi mesi.


Ancora non si sa nulla di dettagliato su storia, personaggi e gameplay. Non ci è stato rivelato nemmeno il nome della regione.

Tuttavia, leggendo i nomi degli starter e guardando quei pochi frame dedicati ai paesaggi, mi viene anche a me da pensare che la regione di “Scarlet & Violet” sia ispirata alla Spagna.

Mi fa molto piacere. Anche quest’anno, l’Europa è protagonista.

Quando sarà il turno dell’Italia?

Comunque…nonostante la scarsità di informazioni a riguardo, “Scarlet & Violet” promettono bene, soprattutto se avranno elementi di gioco presi da “Leggende Arceus”.

Non dovremo nemmeno aspettare molto per giocarli: la loro uscita, infatti, è prevista per il tardo 2022, quindi pochi mesi!

Spero, però, che il tempo sia sufficiente da permettere un buon lavoro sui due giochi.

Non voglio un’altra cosa mezza completa come i remake di Sinnoh.

Il trailer di “Pokémon Scarlet & Violet” è disponibile qui!

RedNerd Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »